Domenica 29 Marzo NASSAU 1713

mini tour di presentazione progetto: NASSAU 1713
Antonio Mainenti Sound Objects Blog: elettronica primitiva
Luca Pissavini Luca Pissavini – LUPI: contrabbasso elettrico a cinque corde
Paolo Sanna Paolo Sanna. Percussionista: percussioni
10553745_1458252951119064_5014873165671688890_o

26 marzo, Piano Terra. MILANO
27 (da confermare)
28 marzo, Cavallerizza Occupata, TORINO
29 marzo, Condorito, CUNEO

è un progetto musicale nato alla fine del 2014. Il trio lavora sull’improvvisazione di stampo contemporaneo ma con una formazione insolita.

Percussioni e contrabbasso dovrebbero rappresentare la parte ritmica, ma il tutto si fonde con i suoni elettronici casuali, generati da un micro-controllore (Arduino) con dei sensori e un micro-processore (Raspberry pi) usato come un trasmettitore FM. Nasce così una esperienza insolita di tappeti sonori, di dinamiche variabili e ritmiche, stimolate dal disegno di una matita usata come conduttore tra resistenze e sensori.

Le percussioni di Sanna intonano melodie, respirano e creano paesaggi rarefatti ma definiti; Pissavini utilizza il contrabbasso creando armonie da cui spesso viene fuori una vera e propria composizione guida che lascia spazio agli altri di emergere e sviluppare ulteriori percorsi. Mainenti utilizza la grafite della matita per disegnare circuiti elettronici, fotocellule per calibrare il suono e altri sensori ogni volta diversi. Il trasmettitore FM in modalità random, produce silenzi, ronzii e tappeti sonori.
http://nassau.altervista.org/
ascolta il dosco prodotto dalla BUNCH records http://bunchrecords.bandcamp.com/album/nassau-1713