Sabato 14 Marzo Vanessa Peters

vp

Dopo il successo di critica e pubblico del suo Kickstarter
finanziato “The Burn The Truth The Lies” e due anni di tour
in supporto dell’album, Vanessa Peters è finalmente tornata
in studio e sta lavorando su una serie di nuovi progetti.
Il primo è un album con i suoi amici (ormai da anni) e
collaboratori The Sentimentals, una band Americana con
sede a Copenaghen. “Avevamo già suonato insieme due
volte in Danimarca ed anche in Texas, e ci sembrava
finalmente il momento di fare un disco insieme.” Vanessa e
la band hanno creato un “pop-up studio” in una casa
colonica nella campagna danese e hanno registrato cinque
brani dal vivo, senza sovraincisioni. “I Sentimentals sono un
gruppo organico, molto fluido, e a loro piace fare due, tre
riprese di una canzone, e poi passare al prossimo; così
abbiamo inciso cinque brani in meno di un giorno.” Hanno
deciso di registrare altre cinque brani quest’autunno, e
rilasciare l’album durante un tour europeo nella primavera
del 2015.

I primi brani saranno disponibili su Bandcamp a
maggio, e proventi delle vendite andranno verso il secondo
turno di registrazione e eventuale uscita dell’album
Negli ultimi tempi Vanessa Peters sta ascoltando l’
elettro-pop e la sua ultima raccolta di
canzoni si adatterebbe bene su una playlist con Metric,
Feist, o addirittura la band italiana dei Perturbazione. Insieme
con produttore Rip Rowan (che suona anche le
tastiere e batteria in sua band), Vanessa sta esplorando
nuovi percorsi di suoni strati di synth, voce inquietante, e
orecchiabili melodie pop. Con una grande serie di nuove
canzoni in scaletta, hanno cominciato a suonare un certo
numero di spettacoli in duo, nel quale Rip suona la batteria
e la tastiera contemporaneamente e Vanessa prende
l’iniziativa alla chitarra acustica ed elettrica .
Ma per tutte le diverse formazioni, le radici sono sempre le
stesse . Negli ultimi dieci anni, Vanessa ha fatto più di 1000
concerti in 11 paesi, ricevendo riconoscimenti dall’estero e
nella sua città di nascita, dove è stata recentemente
nominata come “Best Folk Artist” dalla Dallas Observer. Lei
continua a suonare negli USA ed in Europa, dove lei ha una
forte base di fan grazie agli album che ha fatto con la sua
ex-band italiana, gli Ice Cream on Mondays, e le centinaia di
concerti che ha fatto in Italia, Olanda, Germania, Belgio, e
Danimarca. Aspetta di uscire con due nuovi album nel
2015: l’album registrato con I Sentimentals, ed un album del
suo materiale co-prodotto con Rip Rowan. E chi lo sa?
“Sono anni che dico che voglio fare un disco dei cover,” dice
Vanessa con un piccolo sorriso misterioso. I suoi fan hanno
subito una lunga attesa dall’uscita di ” The Burn The Truth
The Lies,” ma l’albero della musica è improvvisamente colmo
di frutta per i suoi fedeli ascoltatori